Lo Pan Ner

 

Il Borgo degli artisti di Bienno, ha accolto con entusiasmo l’idea di partecipare alla giornata dedicata a Lo Pan Ner coinvolgendo l’intero borgo, non solo presso la sede di casa degli Artisti (casa Valiga) a Bienno, ma cercando di rendere partecipi anche i cittadini stessi con clip realizzate attraverso l’uso dei propri cellulari per raccontare ricordi, segreti e preziose testimonianze personali, il tutto montato da Raniero Bonafini nel video “Racconta la tua storia”.
Le proiezioni all’interno del teatro Simoni Fe saranno arricchite da ”Da 600 a 0 la segale arriva a Marinato”, meravigliosa testimonianza del panificatore stellato Ezio Marinato realizzato in collaborazione con Ettore Zorzini.
Il Borgo degli artisti di Bienno presso casa Valiga, ospita inoltre il progetto site-specific dell’artista Annamaria Gallo che coinvolge il visitatore in un percorso sensoriale dove il pane è il fulcro tematico, narrativo, processuale dell’intera installazione. Progetto itinerante che ha trovato come luogo di origine lo spazio Bunkervik di Brescia (2-18 luglio 2021) con la curatela di Ilaria Bignotti e Mimmo Cortese.
Rivive ora, durante l’evento Lo PanNer, nei luoghi ricchi di storia e depositari di antichi saperi e tradizioni della valle Camonica, grazie al supporto e la collaborazione di Daniela Gambolò, Barbara Crimella e Massimiliano Morandini.
Durante la giornata di inaugurazione, avremo la possibilità di poter ammirare anche la performance “Fat a man” della nuova artista in residenza artistica Elisabetta Da Rold con il suo corpo di ballo, che dialogherà con le opere di Annamaria e anche la lettura di “Parole della terra”di Camilla Corridoni che, indagando sull’alchimia del processo di panificazione, ha raccolto le testimonianze di racconti di chi nel tempo ha tramandato.
La nuova Bottega Pasta Suprema aprirà al pubblico una vetrina, per la prima volta, per una dimostrazione di realizzazione di impasto di segale per la preparazione delle caserecce, mentre il mulino svolgerà la sua attività tradizionale di macinatura immergendo lo spettatore in un tempo scandito dai raccolti.
Preziosi sapori arricchiranno i palati dei visitatori grazie alle pizzerie che proporranno impasti bio e salutari.

Ezio Marinato è uno dei massimi esperti italiani di panificazione, già campione europeo e campione mondiale dei panificatori, proclamato a Lione, in Francia, proprio con la baguette, che tipico pane francese, surclassando dunque i panificatori francesi. Ezio gestisce il suo panificio/pasticceria a Cinto Caomaggiore (VE) e tra i suoi prodotti più conosciuti ci sono il panpolenta, pane a base di polenta bianca di mais, indicato per apprezzare i sughi; i grissini al mais, friabili e saporiti, ideali accompagnatori di antipasti e la ciabatta rustica, prodotta con farine integrali che la rendono croccante e gustosa, da assaporare con affettati e formaggi stagionati. Socio Richemont, Ezio Marinato è un artigiano e artista della lievitazione ed consulente di industrie che producono attrezzature e macchine per la panificazione ed è spesso chiamato a insegnare l’arte della panificazione nelle Scuole Alberghiere e presso gruppi di colleghi che desiderano essere sempre al passo con le nuove conoscenze e le nuove tecnologie operative.