Devis Dotto

Ricostruzioni storiche


 

Devis Dotto nasce a Vincenza nel 1976.
Per anni lavora come florivivaista esperto in creazione e manutenzione giardini. Si avvicina al mondo della rievocazione storica nel 2003 vestendo i panni di un soldato del XV secolo. Grazie a questo hobby conosce e si appassiona ad armi ed armature sentendo poi l’esigenza, a partire dal 2007, di forgiare con le sue mani i manufatti. Nello stesso anno comincia a collaborare con Giovanni Sartori per la realizzazione di una corazza a piastre del XV secolo. Dopo questa prima collaborazione, i due fondano il gruppo di studio e rievocazione d’armature Maio d’Azzal.
Nel 2009 partecipa alla Notte dei Musei come animatore nell’antico maglio Tamiello a Breganze e nello stesso anno frequenta il corso estivo di forgiatura presso l’Officina Museo di Bienno. Dal 2010 si dedica all’attivit√† di forgiatura, incoraggiato dall’ampliamento dell’officina hobbistica Maio d’Azzal. La collaborazione con gruppi e associazioni storiche continua e, sempre nel 2010, partecipa come fabbro alle riprese del documentario Vita nel Medioevo.
Da allora dedica il fine settimana al lavoro in fucina e allo studio delle tecniche antiche di realizzazione di armi e armature.
La sua residenza presso il Borgo degli Artisti inizia nel 1/7/13. Da allora collabora con la Associazione “FREAR de BIEN” al mantenimento della tradizione Biennese della Ferrarezza e parallelamente lo studio delle riproduzioni storiche medioevali. Dal 2014 svolge la mansione di custode e guide del Museo Etnografico del ferro di Bienno.